Anno 2016


Questa area del sito è dedicata a tutte le escursioni e attivtà realizzate dall'associazione, dai Soci, amici e simpatizzanti.

Giro del Lago di Varese.

E' sempre bello ed affascinante il panorama offerta dal giro del lago di Varese sulla pista ciclabile. Anche i nuovi soci lo hanno apprzzato.


Dalla Martica a Brinzio.

Escursione pomeridiana. Raggiunta la vetta del Monte Martica i soci Andrea e Fausto sono discesi a Brinzio seguendo i cartelli. Discesa molto ripida e tecnica che in alcuni tratti obbliga a scendere dalla bici. Immersi nel bosco si segue il sentiero attraversando diverse località indicate dalla cartellonistica fino ad arrivare in piazza a Brinzio.


Al ghiacciaio dell'Aletsch.

Escursione al ghiacciaio dell’Aletsch nella Valle del Rodano (Goms Brig)

I soci Andrea e Joe hanno effettuato una bellissima escursione che li ha portati ai piedi del ghiacciaio dell’Aletsch situato nella VAlle del Rodano (Goms  Brig) . Di seguito il pulsante per andare al racconto di Andrea dove traspare tutta la contentezza e soddisfazione provata.


Il maglio di Ghirla

Una domenica come tante altre spinti dalla voglia di pedalare e riscoprire paesaggi e luoghi della nostra provincia. La prima tappa è stata alla fonte S.Gemolo all'interno del sentiero della Valganna per poi continuare fino alla Badia di Ganna. Proseguiamo verso Ghirla costeggiano il lago e la sorpresa inaspettata è stata di trovare il maglio di Ghirla aperto per alcuni interventi di manutenzione da parte dei volontari che se ne prendono carico. Abbiamo seguito la pista ciclabile fino a Marchirolo per salire alla chiesetta di Ardena per poi discendere da Brusimpiano. Un caffè sul lago per poi risalire seguendo la strada della vecchia linea  ferro tramviaria che da Ponte Tresa portava a Marchirolo all'interno del parco dell'Argentera. Ritornati a Ganna abbiamo percorso la ciclabile fino a Brezzo di Bedero e poi continuare fino a Brinzio. In cima alla Motta Rossa abbiamo preso il sentiero per la Rasa e poi verso la Martica per ritornare a Varese. 60 chilometri di paesaggi e posti incantevoli. 


TRA VILLE E GIARDINI 

Anche quest'anno i Runner Varese hanno chiesto il nostro supporto  durante la manifestazione "Tra Ville e Giardini" che si è svolta venerdì 17 giugno 2016 con partenza ed arrivo presso i Giardini Estensi. Come nelle passate edizione ci siao occupati del servizio di apripista e di scopa oltre ad essere disponibili per la gestione di eventuali situazioni di necessità facilitati dall'uso delle bici. E' una occasione unica per poter vedere i giardini delle ville attraversate dalla gara  in un modo inusuale. E' una manifestazione "green" che ben si sposa con le nostre e-bike. E' con immenso piacere che abbiamo accolto la richiesta, diffuso e sostenuto l'evento per l'alto valore sociale della manifestazione che servirà anche a dare maggiore visibilità alle associazioni vicine alle persone meno fortunate come AIL (Associazione Italiana contro la Leucemia) che promuoverà una raccolta fondi per l'acquisto di apparecchi defribillatori da destinarsi alle palestre della città di Varese. Inoltre i Runner Varese sostengono il progetto ‪#‎iocorroconchicchi‬ per la lotta contro la SLA, che ha colpito Cristina Maracci, per tutti Chicchi, di Gavirate, eletta a madrina d'eccezzione di questa edizione. Il ricavato dalla vendita delle magliette sarà devoluto per la ricerca contro la SLA. 

Sabato 11/6 un giretto in Martica grazie ad uno spiraglio di sole anche se qualche goccia l'abbiamo presa.

Sul percorso della Granfondo di Cavagnano gli eroici Elvio e Andrea.


Fiaccolata organizzata dalla Famiglia Bosina - Riaccendiamo l'amore per Varese.

Domenica 8 maggio l'associazione MTBIPA ha dato il proprio sostegno all'evento “Fiaccolata Famiglia Bosina - Riaccendiamo l'amore per Varese"  nell'ambito delle iniziative previste per celebrare i 200 anni di Varese Città. Abbiamo effettuato il servizio di percorso assicurando il passaggio del tedoforo, partito dal Santuario di S. Maria del Monte, attraverso le castellanze di Varese fino a raggiungere Palazzo Estense e consegnare la fiaccola all'ultimo tedoforo che l'ha portata in basilica per l'accensione del pallone simobolo della festa patronale.

La Famiglia Bosina, custode delle tradizioni varesine, nella giornata dedicata al Santo patrono Vittore Martire si è fatta promotrice di una FIACCOLATA che si snodata  su tutta l’estensione del territorio cittadino, dal Sacromonte al Lago e - attraversando tutti i rioni di Varese - è culminata a Palazzo Estense, sede del Comune. La fiaccola ha toccato i luoghi più rappresentativi della città come le Chiese parrocchiali, le Istituzioni, le sedi dei servizi pubblici: gli Ospedali, lo Stadio, il Palazzetto dello Sport, i Carabinieri, la Questura, le Scuole, l’Università… e via dicendo, per un abbraccio concreto a tutte le realtà sociali. E' stata una vera e propria “maratona” di 45 chilometri con la quale abbiamo voluto riaccendere in noi tutti l’orgoglio di essere varesini.

Canyon del Lanza e le grotte militari. 


Scalata della Martica per i due nuovi soci.


Giro del Parco Campo dei Fiori


Triangolo lariano by Andrea e Joe


Rocca Orino


Sacro Monte - Campo dei Fiori - Forte d'Orino


Cunardo - museo della ceramica


Marzio - Ardena


Sentiro 10 del parco Campo dei Fiori


Pian delle Noci


Lungo il Ticino - Parco del Roccolo


Brinzio - veduta sulla torbiere di Ganna


Varie 2016